FIBROCARTILAGINE TRIANGOLARE (TFCC)


Lesioni della Fibro Cartilagine triangolare

A livello del comparto ulnare del polso (il lato del mignolo) si trova una struttura legamentosa simil-meniscale denominata Complesso della Fibrocartilagine Triangolare (TFCC).

Tale struttura anatomica può essere lesionata in seguito a traumi ( caduta sul palmo della mano con polso esteso) od in modo lento e progressivo per fenomeni degenerativi (soprattutto nei lavoratori manuali).


Immagine artroscopica di lesione TFCC Artro RM di polso con lesione TFCC




La sintomatologia che ne deriva può essere rappresentata da un dolore a livello del lato dorsale e ulnare del polso, esacerbato dai movimenti, soprattutto dalla deviazione in estensione e deviazione ulnare della mano (per esempio trasportando un vassoio con una mano sola).La diagnosi strumentale viene effettuata con un esame radiografico del polso, ma soprattutto con una Risonanza Magnetica Nucleare con mezzo di contrasto intra-articolare ( Artro-RMN).

Il trattamento chirurgico può essere eseguito con tecnica artroscopica: regolarizzazione dei framenti meniscali lesionati, sutura delle lesioni legamentose instabili. Nel caso in cui la lesione degenerativa della TFCC sia causata da un conflitto con l' ulna talvolta troppo lunga, viene eseguito sempre con tecnica artroscopica, un accorciamento dell'ulna ("Wafer resection").


Regolarizzazione artroscopica di
Flap meniscale della TFCC
Sutura artroscopica di lesione della TFCC



L'intervento viene eseguito in anestesia maggiore e richiede in genere un ricovero di 24 ore. Nel post-operatorio viene posizionata una immobilizzazione del polso per pochi giorni in caso di regolarizzazione dei flap meniscali, per almeno 1 mese in caso di sutura legamentosa.








   torna alla pagina precedente


inizio / menu