MORBO DI DEQUERVAIN


Si tratta di una tenosinovite stenosante dei tendini Abduttore Lungo del Pollice ed Estensore Breve del Pollice a livello di una puleggia di scorrimento che si trova sul lato radiale del polso.

Si manifesta clinicamente con dolore sul versante del polso alla base del pollice, dove talvolta è associata una lieve tumefazione.

Il dolore è esacerbato dalla palpazione di tale sede e dalla deviazione in senso ulnare (verso il lato del mignolo) sia del pollice che del polso ( Segno di Flinkestein).

Trattamento

I) Il trattamento della fase iniziale della malattia puo' consistere in riposo funzionale, assunzione di farmaci anti-infiammatori, applicazione locale di creme o cerotti antiinfiammatori, eventuale immobilizzazione con una stecca gessata od un tutore del pollice per 10-15 giorni. Puo' essere associata terapia fisica (laser-terapia o ultrasuoni).

II) In caso persistenza della sintomatologia dolorosa, puo' essere eseguita una terapia infiltrativa con cortisone e anestetico locale in sede di dolore (1 infiltrazione o due a distanza di 2-3 settimane).

III) Se il trattamento conservativo non risulta efficace, la patologia pu' essere risolta con un intervento chirurgico in anestesia locale, con una incisione chirurgica sul versante radiale del polso longitudinale o trasversale di circa 2,5 cm, attraverso la quale viene aperta la puleggia di scorrimento dei tendini interessati, ottenendo il loro scorrimento senza ostacoli meccanici .

Il trattamento post-operatorio non prevede immobilizzazioni, desutura dopo 14 giorni.

Liberazione di M. di De Quervain





   torna alla pagina precedente


inizio / menu