ORTOPEDIA REUMATOLOGICA


Le manifestazioni cliniche più frequenti e invalidanti di molte patologie autoimmunitarie interessano le articolazioni.

Storicamente, quando la sintomatologia dolorosa delle articolazioni nel paziente reumatoide non poteva essere controllata dalla terapia farmacologia, l’immunologo richiedeva, da parte del chirurgo ortopedico, il trattamento di lesioni articolari conclamate.

La valutazione ortopedica deve essere invece effettuata sin dalle fasi di esordio della malattia, al fine di controllare, insieme al reumatologo, la evoluzione nel tempo delle lesioni articolari e di programmare il timing migliore di eventuali provvedimenti conservativi o chirurgici.

Non solo per risolvere la sintomatologia dolorosa ed il deficit funzionale, ma anche per rallentare o bloccare la progressione locale della malattia.

Con tale obbiettivo, dall’anno 2002 è attivo presso gli Spedali Civili di Brescia un Ambulatorio multidisciplinare ORF (Ortopedico-Reumatologo-Fisiatra), in cui il paziente affetto da artrite viene visitato contemporaneamente da un medico della II Divisione di Ortopedia e Traumatologia, da un medico della Divisione di Immunologia e da un medico della Medicina Riabilitativa.

Tale attività ambulatoriale viene svolta 2 volte al mese presso il Reparto di Immunologia degli Spedali Civili di Brescia.

La valutazione congiunta di una equipe polispecialistica permette di accelerare il percorso diagnostico-terapeutico per il paziente artritico.

La prenotazione delle visite per tale ambulatorio è riservata al medico (ospedaliero e sul territorio) che ha in cura il paziente.

Per informazioni scrivere a info@ortobrixia.it






   torna alla pagina precedente


inizio / menu